Il lato oscuro del cambiamento [The dark side of… cambiamento]

Il cambiamento accade, ma dobbiamo navigare questo mare con  metodo e visione.

Il cambiamento è continuo, ma le nostre abitudini e l’attaccamento ci portano a vivere con difficoltà l’arrivo del nuovo. Fatichiamo a lasciare andare, e questa resistenza è spesso una delle principali fonti di disagio che viviamo quotidianamente. 

Di questo ho parlato più volte (leggi qui): familiarizzare con il concetto di #impermanenza come viene portata dalla filosofia e psicologia buddista consente di sviluppare una attitudine accogliente, creativa e generativa per attraversare il cambiamento in consapevolezza.

Ma ora aggiungiamo un pezzo per evitare che questa consapevolezza del cambiamento, stimoli attitudini estreme nel verso opposto …

  1. cambiare attivamente tutto senza sosta e ad ogni costo.
  2. cambiare senza avere un approccio strategico e competente.

E quindi:

  •  Esce una nuova tecnologia…presto adottiamola a prescindere !! (Perché?)
  • il collega brillante sfodera come un eroe la bandiera del cambiamento, senza avere competenza sui processi, accusando tutti di resistenza, mentre propone interventi di “miglioramento” locale che non considerano e non elaborano le mille implicazioni tecniche e strutturali del caso (il creativo)
  •  la funzione “X” realizza piani di miglioramento autonomi senza coinvolgere la funzione  “Y” che pagherà il prezzo dello snellimento altrui con una complicazione imprevista  (il guerriero solitario)
  • la collega futurista che non vede la necessità di approfondire le tematiche sottostanti (e che magari sono il frutto di anni di miglioramenti continui sulla gestione dei risch) decide in autonomia di semplificare processi che le paiono complicati senza coinvolgere esperiti o senza valutare la solidità dei nuovi comportamenti adottati (la fantasista)

 

Benvenuti gli approcci flessibili e agili, d’accordo raccogliere i sintomi del cambiamento, d’accordo le intuizioni… ma tutto questo non deve farci dimenticare che il cambiamento è una cosa seria e richiede competenza, profondità e valutazioni ampie.

Visione e Metodo (leggi qui)

Snello, e rapido quanto vogliamo, ma resta un atto di re-ingegnerizzazione  organizzativa.  Vale anche  per modelli adattativi.

La velocità non è una qualità in sé, lo diventa se rappresenta l’efficienza di un solido flessibile, processo decisionale e strategico … altrimenti è come quando confondiamo la leggerezza con la superficialità.

Allora è importante cercare sempre di stare al centro del sentiero che sta fra il resistere ad ogni cambiamento e il cambiamento senza controllo, portando al tempo stesso consapevolezza alla natura mutevole delle nostre esperienze e competenza multidisciplinare ai processi evolutivi di persone e organizzazioni.

 

Nel cambiamento accompagno organizzazioni e persone con il BusinessCounseling (leggi qui e qui)e ne parliamo anche nel nostro workshop di marzo “Leadeship mentre tutto cambia”)

(Affrettati… sono rimasti pochissimi posti –> https://www.iltk.org/attivita/leadership-mentre-tutto-cambia/)

 

_____________________________________________________

Accompagno Persone, Gruppi, Professionisti e Imprese in Evoluzione

Visita la mia Home Page

Marco Guzzini Business Counseling

Percorsi di Crescita individuali o di gruppo per Privati, Imprese ed Executive

Business counseling: integro lo sviluppo personale, professionale e del proprio Business.

Mi occupo di consulenza di direzione: Visione, Purpose, Strategia, Pianificazione, Operations, Organizzazione

(Ecco le 9 consapevolezze del Busioness Counseling)

Vuoi cominciare il tuo percorso Evolutivo con Presenza, Etica e Saggezza? Contattami per un colloquio conoscitivo

marco.guzzini@marcoguzzini.com

 

Restiamo in contatto! Iscriviti alla Newsletter

Evoluzione di Persone, Imprese, Organizzazioni. Con Metodo e Saggezza

Non inviamo spam! Leggi la nostra Privacy Policy

Restiamo in contatto! Iscriviti alla Newsletter

Evoluzione di Persone, Imprese, Organizzazioni. Con Metodo e Saggezza

Non inviamo spam! Leggi la nostra Privacy Policy